CAMMINO SEMPLICE

Semplice non vuol dire facile,
vuol dire che ha a che fare con le cose essenziali della vita
e che ci possiamo entrare con tutto noi stessi

 

Da dove è nato il Cammino della carità?

Guardando a Gesù

il fascino, l'attrattiva della sua carità

Guardando a

Bartolomea Capitanio

una giovane

grande nella fede,

matura nell'amore

Bartolomea è una ragazza che ha osato dire:

'voglio di più’, vivendo una santità giovane e quotidiana

con cuore da innamorata,

nella carità di Gesù

Il suo cammino era caratterizzato da uno stile,

che segnava tutti i suoi rapporti,

in qualsiasi ambito si trovasse

a vivere e operare.

Per approfondire leggi o scarica il file: "Bartolomea: una vita bella anche per te'

(relazione Convegno giovani 2007)

Per approfondire leggi o scarica il file: "Lo stile: sette come i giorni della settimana"

Per approfondire leggi o scarica il file: "la Charta"

I PILASTRI

 

Gli elementi portanti di questo cammino semplice

sono le quattro dimensioni fondamentali dell'esperienza cristiana:

 

IL CARISMA

Dentro questa esperienza ci è trasmesso un Dono dello Spirito - Carisma -

per essere e diventare quei costruttori di umanità nuova che Dio vuole nel mondo di oggi.

Questo dono, che ha trovato espressione forte in Bartolomea, non solo ci nutre,

ma anche ci rivela qualcosa che sta già al fondo del nostro cuore: una sensibilità, un desiderio

che lo Spirito stesso ha suscitato e che attende di venire alla luce e dare il suo frutto.

 

Noi guardiamo a Bartolomea per conoscere meglio questo dono che Dio ha voluto fare alla

chiesa e che per grazia ci ha raggiunto, sapendo che esso vuole dirsi in noi con accenti nuovi,

inediti, legati alla unicità della nostra persona e della nostra storia.

L'amicizia nella fede è il regalo che cresce tra coloro che si trovano insieme con fedeltà,

a imparare da Gesù, a guardare e affrontare la vita con Lui, come Lui.

LA MISSIONE

Innamorati di Gesù,
amici nella fede,
appassionati al bene vero dell’uomo
in un dono lieto, senza riserve
potremo essere strumenti di Dio

per la missione di carità nel mondo

Alla luce delle parole che Bartolomea rivolge ad un’amica ci sentiamo chiamati da Gesù

a fare nostre le necessità presenti nella realtà in cui viviamo,

particolarmente dei giovani e di coloro che sono più bisognosi.

Scrive Bartolomea alla sua amica Marianna, all'età di vent'anni, nel 1827:

Il bisogno del tuo paese è molto,
la gioventù soprattutto
ha tanto bisogno della tua cura.
Quantunque tu faccia poco,
senza di te resterebbe priva
di un appoggio troppo necessario.

LA FRATERNITÀ

Il cammino della Carità,  che ha via via coinvolto giovani, giovani coppie e famiglie

è oggi un'espressione della “Fraternità Spirituale”.

Essa  comprende varie espressioni e forme di vita nate

nel solco del Carisma di santa Bartolomea Capitanio e santa Vincenza Gerosa.

 
 

Appuntamenti

Cammino all'alba

pellegrinaggio

alle origini

Santi nella carità

week end

e serate

di approfondimento

spiritualità

Esperienza simbolo

una porta aperta

sulla strada

15 maggio 2021

giornata della

Fraternità

ARCHIVIO

 

work in progress...

© 2020 FRATERNITÀ SPIRITUALE DELLE SS. B. CAPITANIO E V. GEROSA

info@cascinamariet.org 

CONTATTI

EQUIPE GIOVANI

PER LA CARITÀ